Quant’è diffusa sul territorio la questione dell’art. 38 del PTRC (aree comprese nel raggio di 2 km dai caselli autostradali, dagli accessi alle superstrade ed alle stazioni SFMR)?

10 Set 2013
10 settembre 2013

Nell’esaminare le problematiche sottese alla disciplina dettata dall’art. 38 delle norme tecniche del PTRC, come definita con la variante n. 1/2013, si è portati sovente a “localizzare” le criticità nei territori dei Comuni capoluogo di Provincia, tutti caratterizzati dalla presenza di almeno un casello delle autostrade già in esercizio:

In realtà la questione è assai più diffusa, ma la difficoltà è di poterne visualizzare la portata.

Assai utile è, pertanto, l’elaborato grafico predisposto dalla Provincia di Vicenza, che colloca puntualmente sull’intero territorio provinciale ben 49 circonferenze con raggio di 2 km dagli oggetti indicati nell’art. 38 del PTRC.

Significativa risulta, in particolare, la frequenza con la quale, pur in presenza di un casello autostradale, di un accesso ad una superstrada o ad una stazione di SFMR, localizzati nel territorio di un Comune, l’area definita dal raggio di 2 km da tali oggetti finisce per interessare il territorio di altri Comuni.

dott. Roberto Travaglini

Provincia_Vicenza_aree_art_38_PTRC

Tags: , , ,
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows