Archive for category: provvedimento amministrativo

La rilevanza del parere dell’Ordine dei farmacisti nella istituzione di nuove farmacie

26 Feb 2014
26 febbraio 2014

Segnaliamo sul punto la sentenza del Consiglio di Stato n. 915 del 2014. Scrive il Consiglio di Stato: “4.6. Il vizio, secondo il ricorrente, consisterebbe in ciò: che la modifica apportata nella fase terminale del procedimento non è stata preceduta dall’acquisizione del parere dell’Ordine provinciale dei farmacisti. Il Collegio osserva che l’art. 2 della legge […]

Gli indirizzi per la valutazione delle aree fabbricabili interne a strumenti attuativi decaduti quando sono impugnabili?

25 Feb 2014
25 febbraio 2014

La questione è esaminata dalla sentenza del TAR Veneto n. 209 del 2014, la quale ritiene che la deliberazione consiliare relativa non possa essere impugnata in via principale (trattandosi di un regolamento non immediatamente lesivo), ma solo  con l’atto in materia di IMU che darà applicazione al regolamento. Scrive il TAR: “Considerato che la delibera […]

I limiti del sindacato giurisdizionale sulla discrezionalità tecnica della Soprintendenza

21 Feb 2014
21 febbraio 2014

Segnaliamo sul punto la sentenza del TAR Veneto n. 123 del 2014. Scrive il TAR: “La Soprintendenza ha, nel caso di specie, formulato un giudizio sul caso concreto sottoposto alla sua attenzione (così come richiesto dalla giurisprudenza di questa sezione; si vedano, tra le ultime, le nn. 1407, 1294 e 1104 del 2013); Tale giudizio […]

Perchè in materia di abusi edilizi si applicano le norme in vigore al momento del provvedimento repressivo

20 Feb 2014
20 febbraio 2014

Lo spiega la sentenza del TAR Veneto n. 121 del 2014. Scrive il TAR: “4.3. Ne consegue che, trattandosi di opere edilizie abusive ed avendo la violazione delle norme edilizie natura di illecito permanente, l’amministrazione, nell’esercitare il potere repressivo, è tenuta ad applicare la disciplina in vigore al momento dell’adozione del provvedimento. Essendo peraltro pacifico […]

Legittimato passivo all’ordine di demolizione di un immobile abusivo è l’utilizzatore anche se non proprietario

20 Feb 2014
20 febbraio 2014

La sentenza del TAR Veneto n. 121 del 2014 si occupa anche della questione del soggetto destinatario dell’ordine di demolizione di un immobile abusivo. Scrive il TAR: “5. Con il terzo, il quinto ed il sesto motivo di gravame il ricorrente contesta sotto vari profili il provvedimento poiché rivolto, non nei confronti dell’originario costruttore delle […]

Non spetta al giudice amministrativo la giurisdizione in materia di “certificato di idoneità e qualifica professionale” previsto dal D. Lgs. 24/02/1948 n. 114 per il coltivatore agricolo

14 Feb 2014
14 febbraio 2014

Lo precisa la sentenza del TAR Veneto n. 117 del 2014. Scrive il TAR: “1. Il ricorso va giudicato inammissibile per difetto di giurisdizione del Giudice Amministrativo nella controversia in esame, accogliendo l’eccezione sul punto proposta dalla Regione Veneto. 1.1 Come ha correttamente rilevato quest’ultima il ricorrente, nell’istanza presentata, ha richiesto il rilascio del “certificato di […]

Se si sbaglia giudice per colpa delle indicazioni della P.A. questa paga (in parte) le spese processuali

14 Feb 2014
14 febbraio 2014

E’ quanto ha deciso in un caso il TAR Veneto nella sentenza n. 117 del 2014, che condanna la P.A. a a rimborsare al ricorrente il contributo unificato, visto che aveva sbagliato a scrivere nel provvedimento che la giurisdizione spettava al giudice amministrativo.. Scrive il TAR: “1.4 Va, altresì, evidenziato come non possa condividersi l’osservazione […]

Rimozione dell’amianto ed ordinanza contingibile ed urgente

12 Feb 2014
12 febbraio 2014

Il T.A.R. Puglia, Lecce, sez. I, nella sentenza del 06 febbraio 2014 n. 337, si occupa del rapporto tra l’obbligo di rimozione del cemento-amianto e l’ordinanza sindacale contingibile ed urgente. Alla luce sia del D.M. 06.09.1994 sia della legge n. 257/1992 non pare esserci un obbligo cogente e generalizzato di rimozione e/o smaltimento del cemento-amianto […]

Preavviso di diniego: la comunicazione dei motivi ostativi all’accoglimento di una domanda interrompe i termini per la formazione di un eventuale silenzio assenso

05 Feb 2014
5 febbraio 2014

Lo specifica la sentenza del Consiglio di Stato n. 418 del 2014. Si legge nella sentenza: “Si deve, al riguardo, ricordare che, l’art. 10-bis della legge n. 241 del 1990, aggiunto dall’art. 6 della legge 11 febbraio 2005 n. 15 (poi modificato dal comma 3 dell’art. 9 della legge 11 novembre 2011, n. 180), ha […]

Per gli atti vincolati ammissibile l’integrazione della motivazione del provvedimento nel corso del giudizio

04 Feb 2014
4 febbraio 2014

Segnaliamo sul punto la sentenza del TAR Veneto n. 23 del 2014. Scrive il TAR: “3.4 Costituisce dato acquisito che, dall’esame dei provvedimenti impugnati, era comunque possibile desumere le circostanze ostative all’accoglimento della domanda. 4. Ne consegue come siano applicabili quei principi giurisprudenziali, peraltro confermati da una recente pronuncia (per tutti si veda Consiglio di Stato sez. […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows