Forse un giorno verrà ultimata l’autostrada Valdastico

21 Nov 2014
21 Novembre 2014

Il TAR Trento ha respinto un ricorso proposto da Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova S.p.a. contro la provincia di Trento, in relazione a un parere negativo sul completamento del'autostrada Valdastico. Ma la questione avrà ulteriori sviluppi.

La sentenza non mette però la parola fine alla questione.

Infatti è interessante il seguente passaggio della sentenza: "8b. La censura è fallace perché sovverte il ragionamento ed anche il procedimento logico. 

La Provincia, infatti, deve assumere le proprie deliberazioni tenendo conto delle norme positive e degli orientamenti già stabiliti nei propri atti fondamentali, in primis il Piano urbanistico provinciale assurto a fonte oggettiva di diritto in quanto approvato con l.p. n. 5 del 2008, il quale, come già detto, non prevede l’autostrada in questione e stabilisce invece che l'assenso della Provincia ai nuovi collegamenti sia prestato “in coerenza con i contenuti fondamentali del PUP”.

Solo a seguito dell’approvazione del progetto preliminare dell’opera da parte del CIPE, o con decreto del Presidente della Repubblica in caso di permanenza del dissenso della Provincia autonoma sulla localizzazione, trovano applicazione le disposizioni del comma 7 dell’art. 165 in esame, le quali stabiliscono che “l'approvazione determina, ove necessario ai sensi delle vigenti norme, l'accertamento della compatibilità ambientale dell'opera e perfeziona, ad ogni fine urbanistico ed edilizio, l'intesa Stato - regione sulla sua localizzazione, comportando l'automatica variazione degli strumenti urbanistici vigenti e adottati”.

Dario Meneguzzo - avvocato

sentenza TAR Trento 302 del 2014

Tags: , ,
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows