Archive for category: titoli edilizi

Quando non serve il piano attuativo richiesto dal P.R.G.

11 Giu 2018
11 giugno 2018

Il TAR Veneto si occupa della nota questione se si possa escludere la necessità del piano attuativo richiesto dal P.R.G. quando l’area sia già urbanizzata. Il TAR evidenzia che il principio secondo cui può essere esclusa la necessità di strumenti attuativi per il rilascio di concessioni in zone già urbanizzate è applicabile solo nei casi nei […]

Per la realizzazione di un deposito a cielo aperto sono dovuti gli oneri di urbanizzazione?

04 Giu 2018
4 giugno 2018

Dall’unica sentenza che abbiamo reperito che si occupa espressamente della questione si ricava che, nel caso in cui si debba realizzare un deposito a cielo aperto strumentale ad una principale attività produttiva, gli oneri di urbanizzazione non sono dovuti. Invece, in ipotesi di utilizzo di tale tipo di deposito come ulteriore attività collaterale a quella […]

Chiarimenti sui concetti di pertinenza e di intervento di manutenzione straordinaria

01 Giu 2018
1 giugno 2018

Il Tar Lazio – Roma ha chiarito cosa si deve intendere per pertinenza in ambito urbanistico e per intervento manutentivo straordinario. Post di Erica Cunico – dottoressa in giurisprudenza

Anche pavimentare una piccola porzione di strada può creare i suoi problemi

30 Mag 2018
30 maggio 2018

Il TAR Veneto si è occupato di una vicenda nella quale un privato è stato diffidato dal comune a rimuovere la pavimentazione di una piccola porzione di strada comunale. In particolare il comune contestava la modalità esecutiva dell’opera, realizzata con la stabile infissione al suolo delle lastre, invece che con la loro semplice posa, ma […]

Installazione di ascensore esterno ex art. 22 D.P.R. n. 380/2001 su immobile di interesse archeologico e attività edilizia libera

16 Mag 2018
16 maggio 2018

L’ intervento volto a realizzare un ascensore esterno per abbattimento di barriere architettoniche su di un immobile di interesse archeologico e sito in aree soggette a tutela paesaggistica e ambientale  non rientra tra le attività di edilizia libera. Tale intervento, infatti, comporta una modificazione sicuramente incidente sul “prospetto” dell’edificio esistente in quanto idonea a creare […]

L’ascensore deve essere considerato volume tecnico e non nuova costruzione

03 Mag 2018
3 maggio 2018

In una entenza del Tar Abruzzo viene chiarito che l’ascensore non può essere considerato come “nuova costruzione”, ma rientra tra i volumi tecnici o impianti tecnologici strumentali alle esigenze tecnico funzionali dell’immobile. Di conseguenza, non è soggetto al previo rilascio del permesso di costruire. L’estraneità dell’ascensore al concetto di nuova costruzione vale anche ai fini […]

Il permesso di costruire non può essere sottoposto a condizione, salvo che non sia previsto dalla legge

26 Apr 2018
26 aprile 2018

Il permesso di costruire non può essere sottoposto a condizione, sia essa sospensiva o risolutiva, stante la natura di accertamento costitutivo a carattere non negoziale del provvedimento, con la conseguenza che tale titolo, una volta riscontratane la conformità alla vigente disciplina urbanistica, deve essere rilasciata dal Comune senza condizioni che non siano espressamente previste da […]

Momento di costruzione del manufatto abusivo e onere della prova

26 Apr 2018
26 aprile 2018

In una propria recente sentenza, il TAR Roma ha temperato l’onere spettante al proprietario di un manufatto abusivo della prova della sua costruzione in epoca antecedente all’obbligo di licenza edilizia. Sostiene infatti che, se il privato porta a sostegno della propria tesi elementi non implausibili e, dall’altra, il Comune fornisca elementi incerti, si possa considerare […]

Un immobile può essere abusivo anche in forza di un regolamento del 1929

20 Apr 2018
20 aprile 2018

Il TAR respinge la tesi del ricorrente secondo la quale l’intervento edilizio, essendo stato realizzato nel 1966, non avrebbe necessitato di alcun titolo edilizio e, quindi, neanche del condono. Nel caso esaminato l’immobile è risultato abusivo in forza di un regolamento del 1929 Post di Dario Meneguzzo – avvocato

Seconda rata del contributo di costruzione e lavori non completati nel triennio

18 Apr 2018
18 aprile 2018

Una sentenza del TAR Veneto precisa che, quando il termine per il pagamento della seconda rata degli oneri sia stabilito nel permesso di costruire in 60 giorni dalla ultimazione dei lavori e il titolo scada per decorso del triennio, senza essere prorogato, la seconda rata deve essere pagata nel termine di 60 giorni dalla scadenza del titolo, […]

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows