L’art. 10 bis della L. n. 241/90 non è applicabile nelle ipotesi in cui il procedimento abbia contenuto vincolato?

17 Apr 2013
17 Aprile 2013

Sempre nella sentenza n. 475 del 2013, già allegata al post che precede,  il TAR Veneto scrive: "Per quanto concerne la presunta violazione dell’art. 10 bis sopra citato non solo va ribadito come l’Amministrazione resistente ha dimostrato che il procedimento relativo al condono non è stato concluso, in quanto i manufatti non esistono, ma ancora va considerato dirimente quell’altrettanto costante orientamento giurisprudenziale nella parte in
cui considera l’art. 10 bis della L. n. 241/90 non applicabile nelle ipotesi in cui il procedimento abbia contenuto vincolato".

A nostro parere, peraltro, anche nel caso di provvedimenti a contenuto vincolato, la P.A. potrebbe sbagliarsi a considerare esistenti i presupposti del provvedimento (vale a dire di quei presupposti che, se esistessero, renderebbero l'atto a contenuto vincolato), cosicchè anche in questi casi apparirebbe utile il preavviso di diniego ex art. 10 bis.

Dario Meneguzzo

Tags: , ,
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Copyright - Italia ius | Diritto Amministrativo Italiano - mail: info@italiaius.it - Questo sito è gestito da Cosmo Giuridico Veneto s.a.s. di Marangon Ivonne, con sede in via Centro 80, fraz. Priabona 36030 Monte di Malo (VI) - P. IVA 03775960242 - PEC: cosmogiuridicoveneto@legalmail.it - la direzione scientifica è affidata all’avv. Dario Meneguzzo, con studio in Malo (VI), via Gorizia 18 - telefono: 0445 580558 - Provider: GoDaddy Operating Company, LLC

Hit Counter provided by Los Angeles Windows